Logo Registro Fiat 124 Sport Spider

REGISTRO NAZIONALE FIAT 124 SPORT SPIDER

Ultimo aggiornamento: martedì 8 ottobre 2019

LE NEWS DEL REGISTRO:
articoli e diari di viaggio degli associati

5 luglio 2019

56° raduno, Montepulciano e lago Trasimeno


La santa pazienza degli organizzatori, il cospicuo anticipo nella pianificazione degli eventi, le decine di comunicazioni e rassicurazioni delle amministrazioni locali nulla hanno potuto contro gli immancabili  imprevisti che ad inizio raduno parevano essersi abbattuti su di noi

Il 56° Raduno del Registro Nazionale Fiat 124 Sport Spider ha portato i suoi fedeli soci l’8 e 9 Giugno in terra di Toscana, accolti da un caldo sole (dopo tanta acqua e freddo... troppa grazia!)  che ci ha accompagnato nei 2 giorni di festa. Il ritrovo di sabato a Montepulciano è iniziato con una fibrillazione quando il parcheggio “riservato” con tanto di cartelli della Polizia Municipale si è presentato pieno di auto parcheggiate, e non erano spider! Grazie alla staffetta degli organizzatori che hanno impedito nuovi arrivi estranei, nel giro di poco il parcheggio si è  svuotato a disposizione delle nostre auto. Raduno della truppa, saluti agli amici ed onori d’obbligo ai nuovi soci che salutiamo con affetto, quindi visita al paese con due ottime guide che ci hanno portato a conoscere la storia di questa interessante cittadina, incluso una stupenda cantina scavata nella roccia, con pareti cosparse di fossili marini, ed un vino che tutto il mondo ci invidia.

La colonna di auto si è quindi diretta verso il lago Trasimeno, per piccole strade di campagna adagiate su morbidi pendii e ampie vallate, che ci hanno fatto sentire quanto sia emozionante  la nostra spider, per raggiungere in serata l’hotel a San Feliciano, piccola località sulle sponda orientale del lago di fronte all’isola Polvese.

Il rispetto degli orari (mitico obiettivo di ogni organizzatore) ci ha poi permesso di goderci un aperitivo nel giardino dell’hotel con la piacevole compagnia dei soci per qualche chiacchiera in amicizia.

Purtroppo un socio ha avuto un grave problema meccanico, ma anche grazie al supporto di soci ed organizzatori si è trovata una soluzione per un rientro non eccessivamente difficoltoso. Auguriamo al nostro socio una completa e duratura riparazione del guasto!

La mattina seguente tutti in marcia sotto un sole ormai estivo per raggiungere Panicale, sempre attraverso stradine che hanno valorizzato le caratteristiche delle nostre 124.

Piccolo borgo sulla cima di una collina, bene dell’Unesco, Panicale ci ha stupito con l’affresco del Martirio di S. Sebastiano dipinto dal Pietro Vannucci detto "Il Perugino", e il piccolo Teatro Caporali risalente al XVIII secolo che è tra i più piccoli teatri storici dell'Umbria, e forse d'Italia.

Un piccolo museo del pizzo ci ha poi riportato alla mente immagini della nostra infanzia, di centrini e ricami su tovaglie immacolate (e intoccabili!) nel salotto buono nei giorni di festa, nonché scialli posati sulle spalle di qualche vecchia zia che profumava di lavanda e di XIX secolo.

Anche qui una serie di fuoriprogramma hanno agitato gli organizzatori, come una processione incombente e non comunicata dalla amministrazione locale, ed un socio che ha avuto un piccolo malessere; anche in questo caso l’organizzazione del Registro è stata vicina al socio in difficoltà, prodigandosi per riportarlo assieme al gruppo una volta consultato il medico e risolta l’indisposizione.

Anche stavolta l’efficienza della nostra organizzazione e lo spirito di supporto reciproco che ci contraddistingue ha avuto la meglio sugli inconvenienti che spesso accompagnano questi eventi.

Terminata la visita, di nuovo in vettura per raggiungere il Ristorante Lido a Passignano, sempre su strade accuratamente scelte dall’organizzazione, per un aperitivo sulla terrazza del sospesa sul lago, in una bellissima cornice di luce e con un bellissimo panorama dirimpetto a Castiglione del Lago e l’Isola Maggiore e Minore. Il pranzo è stato quindi un’occasione per il nostro Presidente di fare un saluto e un sentito ringraziamento a tutti i soci partecipanti per la passione e spirito di amicizia con cui riusciamo ogni volta a festeggiare il nostro sodalizio ormai prossimo al trentennio.

E non è cosa da poco, cari amici.

Arrivederci ai prossimi appuntamenti, in terra di…

 

Gabriele Mezzadri

Link: 56° raduno, Montepulciano e lago Trasimeno | News