Logo Registro Fiat 124 Sport Spider

REGISTRO NAZIONALE FIAT 124 SPORT SPIDER

Ultimo aggiornamento: martedì 27 novembre 2018

LE NEWS DEL REGISTRO:
articoli e diari di viaggio degli associati

9 giugno 2016

50° raduno Fiat 124 Sport Spider


Il Registro Nazionale Fiat 124 Sport Spider ha tagliato il prestigioso traguardo dei 50 raduni nazionali .

Ancora un successo annunciato il 50° raduno del Registro Nazionale Fiat 124 Sport Spider in terra d’Umbria il 28-29 Maggio. Dopo ben 25 anni di incessante attività del Registro, il 50° raduno si è svolto con la consueta perfetta organizzazione e la gioviale partecipazione dei soci vecchi e nuovi, che hanno così festeggiato il ragguardevole traguardo .

Sabato 29 il gruppo si è ritrovato nella splendida cittadina di Montefalco, dove le 32 auto partecipanti , tutte riunite, hanno offerto uno spettacolo di storia e colori a rappresentazione dell’intera gamma dei modelli e dei colori della intramontabile 124 spider. La visita guidata della cittadina si è rivelata particolarmente interessante, tanto che non potendo resistere al richiamo della storia di quei luoghi l’orario previsto per il termine della visita è stato ampiamente superato, grazie anche alla disponibilità e competenza della guida.

Dopo un percorso sulle belle strade umbre si è giunti all' hotel ad Assisi, dove un coktail di benvenuto ed una ottima cena hanno fatto da entrèe al pezzo forte della serata presso la sala conferenze dell’hotel: una simpaticissima e professionale performance di una coppia di soci del Registro che ha presentato pezzi di Achille Campanile ed esilaranti improvvisazioni a braccio. In quella sede il presidente Alberto Brancolini ha offerto un bel ricordo ai soci di più vecchia data, come affettuoso riconoscimento per la loro partecipazione ai 50 e 40 raduni del Registro.

La mattina seguente, nonostante le avvisaglie di pioggia il lungo corteo di auto scoperte si è diretto verso il borgo di Bevagna, dove le auto sono state parcheggiate nella piazzetta principale. Anche qui i visitatori e i curiosi si sono aggirati tra le auto parcheggiate, dimostrando grande simpatia ed ammirazione per tante auto che nonostante tutte identiche nella forma delle linee (la carrozzeria della 124 non è cambiata nel corso di tutta la sua storia!)  apparivano realmente tutte diverse per la stupenda varietà di colori e versioni. Ancora molto interessante la visita guidata al borgo antico, noto per il mercato delle Gaite che ha suscitato nuovo interesse in tutti i soci. E’ quindi seguita una visita presso una importante cantina vinicola nota per il vino Sagrantino ed il pranzo sociale presso un affascinante agriturismo nella vicina San Ternziano.

I motivi di soddisfazione per gli organizzatori sono stati molteplici, a partire dalla numerosa partecipazione di soci da tutte le regioni d’Italia che hanno affrontato con allegria e serenità distanze importanti provenendo da Bolzano, Trento, Genova, Milano,Torino , Roma ed altre città da varie parti d’Italia. Questa continua ed intensa partecipazione a tutti i raduni ha dimostrato ancora una volta l’affetto e l’affezione de soci per il loro Registro, segno di una passione comune, di apprezzamento per le offerte proposte dall’organizzazione, e di un forte spirito di appartenenza al popolo dei “124-isti”

Altro motivo di soddisfazione per i soci è stata la scelta di località ed itinerari sempre affascinanti, in grado di offrire a tutti spunti di conoscenza sulla storia, l’arte e cultura della nostra bella Italia.

Un cenno di merito agli organizzatori per la cura dei dettagli sui percorsi e le offerte culturali, per le sistemazioni, per l’attenzione alle esigenze di tutti, per la disponibilità ad ascoltare le esigenze di tutti, beni impagabili per poter vivere in amicizia e serenità i nostri raduni.

Non ultimo un plauso ai soci che hanno presentato anche questa volta un bel parco macchine in ottime condizioni di conservazione e restauro, segno di un’attenzione particolare che contribuirà a mantenere intatta nel tempo la forza del nostro modello. In particolare questo 50° raduno è stato caratterizzato dalla stupenda a incredibilmente vasta varietà di colori che Fiat ha avuto il coraggio di proporre per un modello che, comunque vestito, risulta sempre il massimo dell’eleganza e della armonia delle forme nel suo genere. Ancora grazie al Registro Nazionale Fiat 124 Sport Spider che col suo grande impegno fa vivere e conoscere questa meraviglia italiana. Arrivederci a Settembre con una nuova affascinante iniziativa.

Mezzadri Gabriele - Brancolini Alberto

Link: 50° raduno Fiat 124 Sport Spider | Notiziario