Logo Registro Fiat 124 Sport Spider

REGISTRO NAZIONALE FIAT 124 SPORT SPIDER

Ultimo aggiornamento: martedì 27 novembre 2018

LE NEWS DEL REGISTRO:
articoli e diari di viaggio degli associati

27 giugno 2012

Giugno 2012: Passione intensa


La crisi non frena la passione e il 2012 per il Registro Nazionale Fiat 124 Sport Spider sta trascorrendo come uno dei più densi d'attività di approfondimento e divulgazione culturale.

"Auto d’Epoca" nel mese di gennaio ha dedicato alla 124 Spider un servizio di dieci pagine, oltre all’onore della prima di copertina. "La Manovella", nello stesso mese, ha pubblicato un’interessante intervista al suo designer: Tom Tjaarda.

Contemporaneamente nelle librerie è uscito il libro: ”Tom Tjaarda, uno stilista d’oltre oceano” di Filippo Di Santo, edito da Accademia Vis Vitalis. Biografia autentica nei fatti ma raccontata come un romanzo dello stilista americano che disegna in italiano.

A febbraio è stato pubblicato il libro "Fiat 124 Berlina e Spider da corsa" (Editrice Elzeviro, Padova), un bellissimo volume redatto dal fotografo padovano Antonio Biasioli, con testo di Alberto Brancolini, a cui si aggiungono alcune testimonianze dei piloti dell'epoca Sfogliando le sue pagine si è colpiti immediatamente dalla quantità e dalla qualità delle foto, per lo più inedite, scattate da Biasioli, che testimoniano la lunga e gloriosa carriera della Fiat 124 berlina (troppo presto dimenticata e della Fiat 124 Spider – Abarth. Si tratta di un'opera che, andando a colmare un vuoto, riconosce la grande dignità sportiva di queste splendide vetture.

Il mese di marzo ha visto la partecipazione del Registro con alcune 124 (rigorosamente rosse in ottemperanza al regolamento della manifestazione) alla “Notte dei Motori” di Modena. Dopo l'esposizione in Piazza Grande le vetture sono sfilate lungo la Via Emilia per andare a compiere alcuni giri liberi di pista nel nuovissimo Autodromo di Modena.

Nello stesso mese si è tenuto il 13° Concours d'Elégance Trofeo Salvarola Terme. Proprio in questa manifestazione, una delle più importanti del settore in Italia, nella categoria “Bellezze al vento” la Fiat 124 Sport Spider non si è limitata a vincere, ma si è classificata addirittura I, II e III con tre vetture del Registro praticamente perfette, tanto che i giudici, per riuscire a formulare la classifica hanno verificato addirittura le viti dei fari di posizione e i gommini sui supporti dei paraurti.

Il 22 aprile l'assemblea dei annuale dei soci si è tenuta presso lo spazio eventi del nuovo “Museo Casa Enzo Ferrari”. La presenza del pilota Luciano Trombotto assieme a quella del fotografo Biasioli, che ha presentato il suo libro, sono riuscite a trasmettere e far rivere l'entusiasmo dell'epoca d'oro dei rally, protagonista la 124 Abarth. L'ambiente del museo, che espone la storia in una struttura innovativa, ha offerto ulteriori spunti di storia, passione e approfondimento culturale.

Maggio vede nuovamente la partecipazione del Registro all'esposizione di vetture storiche nelle vie centrali di Modena in occasione del passaggio della Mille Miglia.

Nei giorni 9 e 10 giugno, infine, si è svolto il 42° Raduno Nazionale, che ha visto la presenza di venticinque vetture in trentino. Ecco un altro ambiente perfetto per assaporare ancora una volta l'emozione della vecchia spider, con il rombo del suo motore, piacevolmente sonoro e mai eccessivo, la sua maneggevolezza sulle strade tortuose, tra monti che si specchiano nei laghi e vallate in fiore, castelli che sembrano uscire dalle favole, profumo di fiori, di vini pregiati e di liquori naturali. Il cielo, a tratti sereno a tratti nuvoloso, con qualche goccia di pioggia, secondo lo schema classico della primavera del nord, è stato clemente e i tetti sono rimasti aperti durante l'intero percorso, permettendo il perpetrarsi della magia del viaggio all'aria aperta.

Dopo la meritata pausa estiva, l'attività riprenderà settembre, nel periodo migliore per la godibilità delle spider, con il 43° Raduno Nazionale, programmato in Umbria a Spoleto e dintorni. A ottobre l'appuntamento per tutti i soci e gli amici è al nostro stand ad Auto e Moto d'Epoca in Fiera di Padova.

Per chiudere in bellezza un anno denso di programmi come mai era stato finora, in oltre vent'anni di vita del Registro, ci sarà, a novembre, una tavola rotonda dal titolo “Io la conoscevo bene”, a cui interverranno piloti di rally che che hanno corso e vinto al volante della 124 Spider.

Link: Giugno 2012: Passione intensa | Notiziario