Logo Registro Fiat 124 Sport Spider

REGISTRO NAZIONALE FIAT 124 SPORT SPIDER

Ultimo aggiornamento: giovedì 18 agosto 2022

LE NEWS DEL REGISTRO:
articoli e diari di viaggio degli associati

18 agosto 2022

59° raduno, Grizzana Morandi e Sassuolo


Raduno del 21 e 22 maggio 2022

Maggio è il mese delle fioriture, e come una pianta che non manca al suo appuntamento ecco che di nuovo il Registro Nazionale Fiat 124 Sport Spider riprende la sua attività (tuttavia mai interrotta), in questa occasione per il bel raduno di primavera del 21 e 22 Maggio.
Questa volta, e va ricordato che si tratta del raduno n.59, l'itinerario prescelto ha toccato due province emiliane, Bologna e Modena. Nella giornata di sabato il numeroso gruppo di soci (43 vetture incluso varie nuove spider) si è dato appuntamento a Grizzana Morandi, sull'alto appennino bolognese nella valle del Reno, dove è stata organizzata una visita guidata alla stupenda Rocchetta Mattei, un tesoro architettonico inimitabile costruito o meglio dire architettato sulle rovine di un castello del XIII secolo. Il suo nome deriva dal suo ideatore, il conte Cesare Mattei (1809-1896), medico ideatore di una particolare elettromeoterapia, che trasformò questa residenza-studio-laboratorio-clinica (in pratica una odierna SPA) in un labirinto di torri corridoi, scalinate monumentali con geometrie illusionistiche, cortili, cappelle, sale di ricevimento, camere private, che richiamano stili diversi dal medioevale al rinascimentale, dal moresco al liberty, in un percorso affascinante che al tempo stesso confonde lo sguardo. Le giovani guide si sono rivelate estremamente professionali, illustrando in modo semplice ma chiaro ed ampiamente esaustivo la storia e gli ambienti del castello; un bell'esempio di giovani appassionati e preparati che grazie al loro entusiasmo e competenza sono stati apprezzati e calorosamente ringraziati e complimentati da tutti i partecipanti. Da ricordare e ringraziare la responsabile della gestione del castello, che ci ha attivamente dato un grande supporto nella organizzazione dell'evento.

Al termine della visita le auto hanno imboccato la strada che valica l'appennino bolognese per sconfinare in provincia di Modena, passando per Montese ed altre località delle Linea Gotica, triste teatro di eventi bellici che ahinoi siamo costretti a rivedere anche ai giorni nostri...
Passato l'appennino il gruppo ha trovato riposo e ristoro per la cena e il pernottamento a Vignola, ospiti dell'Hotel La Cartiera; qui è stato fatto omaggio a tutti gli equipaggi di un bellissimo foulard serigrafato dal famoso e amico pittore Alberto Alisi, manco a dirlo, a tema 124 Spider!
Domenica mattina sveglia presto, e trasferimento al Palazzo Ducale di Sassuolo, altra perla misconosciuta che meriterebbe da sola una intera giornata! Vogliamo rivolgere un particolare ringraziamento all'Amministrazione del Comune di Sassuolo, che ha collaborato e reso possibile la realizzazione dell'evento garantendo un puntuale servizio per la viabilità ed il parcheggio nella piazza antistante il palazzo; tra gli ospiti che ci hanno raggiunto a Sassuolo ci preme ricordare l'amico di vecchia data Franco Polacci di LARAM (riferimento storico, che ci ha accompagnato per l'intera giornata assieme alla sua stupenda ed ammirata Fiat 124 Abarth nero-azzurro del 1973.

Il Palazzo Ducale, residenza estiva degli Estensi costruita a partire dal 1634 dal Duca Francesco I D'Este, è una delle più importanti residenze barocche dell'Italia settentrionale. Dopo varie traversie che l'hanno visto adibito a caserma, ricovero, ospedale, addirittura salumificio a fine '800, l'enorme parco utilizzato come azienda agricola, è poi passato all'Esercito Italiano e finalmente preso in cura dalla Amministrazione Comunale e dal 2004 entrato in consegna del Ministero della Cultura. Il palazzo ricalca gli stilemi del Palazzo di Versailles, e costituisce un importante monumento della nostra storia che merita di essere visitato anche per valorizzare il grande lavoro ed impegno della Amministrazione locale per la diffusione della sua conoscenza e valorizzazione.
La visita anche in questo caso è stata accompagnata da giovani guide estremamente competenti e disponibili, ampiamente apprezzate e ringraziate da tutti i soci, che hanno illustrato le diverse parti del palazzo riportandoci idealmente indietro nei secoli.
L'iniziativa ha avuto anche un riscontro mediatico, un servizio televisivo della rete locale TRC Modena con la giornalista Emanuela Zanasi; nella intervista al Presidente Brancolini Alberto è stata sottolineata la particolare valenza culturale dell'attività del Registro, che unisce conoscenza della storia, arte e ambiente del territorio e cultura dell'automobile.

La mattinata volge ormai al termine, e le auto in perfetto ordine si rivolgono verso l'appennino; la strada per raggiungere il ristorante per il pranzo sociale si inerpica su una spettacolare salita con ampia visuale sulla città e le colline circostanti, con un ardito passaggio su una discesa stretta e ripida, ma messo in sicurezza da una staffetta dell'organizzazione. Il luogo prescelto è il Ristorante Antica Corte Casa Marini, in località Polinago; la posizione con una vista spettacolare, il clima mite rispetto alla calura di quei giorni, la eccellente ospitalità del gestore e qualità delle vivande di produzione locale, hanno contribuito a concludere la nostra giornata ed il nostro raduno N.59 nella piena soddisfazione di tutti i partecipanti.
Ancora una volta il registro ha scovato delle perle uniche della nostra bella Italia da visitare alla guida delle nostre 124 spider, e trovato sul suo cammino persone e professionalità eccellenti, disponibili e collaborative.

Non ci resta che attendere cosa proporrà l'Organizzazione del Registro per il raduno di fine estate, il N.60!!!

permalink: 59° raduno, Grizzana Morandi e Sassuolo | News