Logo Registro Fiat 124 Sport Spider

REGISTRO NAZIONALE FIAT 124 SPORT SPIDER

Ultimo aggiornamento: martedì 27 novembre 2018

Schede Dati Tecnici:

Tipo 124 (Spideramerica 1800)

Dati Tecnici 124 ( Spideramerica 1800 )
Motore Posizione anteriore

Modello 132 ac1.040.5

Funzionamento Otto

Tempi n° 4

Cilindri n° 4

Diametro mm. 84

Corsa mm. 79.2

Distribuzione a valvole in testa, 2 alberi di distribuzione in testa comandati da una cinghia dentata con tenditore

Cilindrata totale 1756

Rapporto di compressione 9,8

Potenza massima Cv 109.4

Raffreddamento ad acqua con pompa e radiatore
Capacità serbatoio Litri 45
Sterzo Comandato mediante vite a rullo
Lubrificazione A pressione con pompa ad ingranaggi e valvola limitatrice della pressione, depurazione dell'olio mediante filtro a cartuccia in portata totale
Sospensione Anteriore a ruote indipendenti, con molle ad elica e ammortizzatori telescopici

Posteriore ad assale rigido, con molle ad elica  e ammortizzatori telescopici
Ruote Motrici posteriori con cerchio 5 j x 13
Pneumatici 165 HR o SR - 13 radiali
Carburatore 2 Weber doppio corpo, tipo 32 ADFA2 e 32 ADFA5  Freni Idraulici a disco sulle 4 ruote, circuiti idraulici anteriori e posteriori indipendenti
Cambio 5 marce in avanti e retromarcia Impianto elettrico Alternatore Volt 12 A 53 Batteria Volt 12 Ah 45
Trasmissione Meccanica, con albero tubolare in 2 tronchi con supporto centrale montato in gomme.

Primo tronco collegato al cambio mediante manicotto scorrevole e giunto elastico.

Secondo tronco mediante giunti cardanici al primo tronco e al ponte posteriore.
Peso Peso complessivo Kg 1247
Prestazioni Velocità max. effettiva Km/ora 185
Ponte posteriore   Posti Totali 2+2
Le versioni Nord America erano dotate dei seguenti sistemi di antinquinamento: ERG (Exaust Gas Circulation) sistema di controllo delle emissioni di scarico, consiste essenzialmente nell'introduzione dei gas di scarico, attraverso un apposito foro della valvola di controllo incorporata nel carburatore, nel collettore di aspirazione in modo da ridurre le emissioni di ossido di carbonio: per mezzo di un compressore (collegato tramite una cinghia) alla puleggia della cinghia di distribuzione, viene convogliata aria nel collettore di scarico dove si fa reagire l'ossigeno dell'aria immessa ed i gas di scarico incandescenti. Una spia (ERG) si illumina al raggiungimento dei 41250 Km. per segnalare che é il momento della verifica, presso officina Fiat. I vapori generati dall'evaporazione della benzina, dopo essere stati trattati in un apposito serbatoio contenente speciali carboni, vengono immessi tramite il carburatore nel collettore di aspirazione. I due sistemi erano resi obbligatori dalle leggi federali degli USA e con la manomissione dei medesimi si incorreva in gravissime sanzioni. Marmitta catalitica obbligatoria per il mercato Californiano. Nella versione catalizzata sono state aggiunte sul cruscotto altre due spie: Replace catalist che si accende al raggiungimento dei 41250 Km. e cioè al limite di durata del catalizzatore. Slow down che si accende durante la fase di avviamento per alcuni secondi (come un moderno check-control). La sua accensione durante la marcia indica un cattivo funzionamento dell'impianto.

Dati per l'identificazione

top
Dati per l'identificazione

Dati per l'identificazione